BATTISTERO DI PISTOIA

Intervento di prosciugamento delle pareti del Battistero di Pistoia, afflitto da umidità di risalita capillare nei muri perimetrali.

Il Battistero di San Giovanni in corte, o Ritondo, di Pistoia si trova nella piazza del Duomo, di fronte alla cattedrale, nello spazio dell’antica curtis regia. Il nome deriva dalla chiesa di Santa Maria in corte, di epoca longobarda, alla quale ha preso il posto. È considerato tra le massime espressioni del gotico toscano, in quanto riunisce in sé elementi fiorentini, pisani e senesi.

 

DUOMO DI PRATO

Intervento di prosciugamento delle murature del Duomo di Prato, afflitta da umidità di risalita capillare nei muri perimetrali e la conservazione delle opere d’arte custodite all’interno.

La Cattedrale è una delle più antiche chiese di Prato. Testimoniata già a partire dal X secolo come pieve di Santo Stefano, ma esistente almeno dal VI secolo era la chiesa principale di Borgo al Cornio, il primitivo insediamento pratese. Ristrutturata dal X al XV secolo, appare unitaria per l’equilibrata purezza dei volumi e la vibrante bicromia dei paramenti esterni, in alberese e marmo verde di Prato (serpentino).

 

SANTUARIO SANTA MARIA DELLE GRAZIE – AVELLINO

Intervento di prosciugamento delle pareti del Santuario Santa Maria delle Grazie – Convento dei Cappuccini – Avellino, afflitto da umidità di risalita capillare nei muri perimetrali.

La Chiesa è composta da due navate e fu eretta tra il 1580 e il 1584, in un corpo unico col Convento. L’intervento ha eliminato il problema dell’umidità nella muratura. Dalle foto si può vedere come il dispositivo sia facilmente occultabile, per non danneggiare l’estetica degli edifici storici.

 

SEDE DELLA MISERICORDIA – PISTOIA

Intervento di prosciugamento delle pareti della Sede della Misericordia di Pistoia, afflitto da umidità di risalita capillare nei muri perimetrali.

Dalle foto si può vedere come il dispositivo sia facilmente occultabile, per non danneggiare l’estetica degli edifici storici.

 

PALAZZO DEI CAVALIERI – PISA

Intervento di prosciugamento delle pareti di Palazzo dei Cavalieri a Pisa, afflitto da umidità di risalita capillare nei muri perimetrali.

Palazzo dei Cavalieri si trova in Piazza dei Cavalieri a Pisa che, dopo piazza del Duomo, è la più famosa della città. In antico essa rappresentava il centro del potere civile (rispetto a quello religioso della platea episcopalis), mentre a partire dalla seconda metà del Cinquecento divenne il quartier generale dell’Ordine dei cavalieri di Santo Stefano, voluto dal granduca Cosimo I de’ Medici. Oggi è un polo d’attrazione culturale e di studio per la presenza della sede centrale della Scuola normale di Pisa.

Dalle foto si può vedere come il dispositivo sia facilmente occultabile, per non danneggiare l’estetica degli edifici storici.

 

MUSEO DELLE CERAMICHE – FAENZA

 

Altri degli interventi eseguiti presso:

  • Cattedrale dei Santi Pietro Lorenzo e Colombano Brugnato (SP)
  • Chiesa San Giacomo a Platea Majori (SA)
  • Museo opera del Duomo di Prato (PO)
  • Battistero di Pistoia (PT)
  • Chiesa di Santa Caterina Misericordia di Pistoia (PT)
  • Chiesa di San Lorenzo (FI)
  • Cappella Curia San Miniato (PI)
  • Chiesa San Pancrazio – Barbarano Vicentino (VI)
  • Chiesa di San Michele Arcangelo – Quarto D’Altino (VE)
  • Palazzo dei Cavalieri di Santo Stefano Pisa (PI)
  • Palazzo Molin del Cuoridoro Venezia (VE)
  • Palazzo del XIX secolo Loreggia (PD)
  • Palazzo del XIX secolo Prato della Valle Padova (PD)
  • Villa liberty centro Padova (PD)
  • Villa Stella Serravalle Vittorio Veneto (TV)
Close